Escursioni a Roma

Vi proponiamo di seguito alcuni dei nostri itinerari più belli nel cuore di Roma, tra i vicoli della città papalina ed i fastosi monumenti dell’epoca imperiale, ideali per singoli, coppie o anche famiglie, effettuabili con guida turistica personalizzata dedicata esclusivamente a voi.

Roma antica

Colosseo

Il suo vero nome è Anfiteatro Flavio. Considerato il simbolo di Roma, è il più imponente monumento romano. Il Colosseo, eretto da Vespasiano, fu inaugurato dal figlio Tito e completato da Domiziano. È stato sede dei LUDI gladiatori e delle VENATIONES per diversi secoli.

Arco di Costantino

Il maestoso Arco di Trionfo fu eretto in onore dell’imperatore Costantino il Grande. L’arco fu realizzato dopo la vittoria su Massenzio a Saxa Rubra, modello di numerosi archi di trionfo innalzati in tutto il mondo.

Foro romano

Il più esteso dei cinque fori esistenti. All’interno di quest’area archeologica – la più grande del mondo in una città – monumenti e rovine, simboli del potere che ha dominato il mondo dalla fondazione alla caduta di Roma.

Campidoglio

Il Campidoglio è il più piccolo ma il più importante dei sette colli di Roma. Il Colle, centro religioso e politico, è da sempre il cuore della città e centro del moderno governo cittadino: in passato simbolo del potere di Roma. La piazza, a geometria stellare, il cui fulcro è costituito dal monumento equestre del Marco Aurelio, è stata progettata da Michelangelo.

Piazza Venezia

La piazza, situata nel centro di Roma è dominata dalla mole del monumento a Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia, che nel 1921 accolse la salma del Milite Ignoto. E’ completata dal Palazzo Venezia, uno dei più begli esempi dell’edilizia del Quattrocento dell’Urbe.

Pantheon

Tra gli edifici dell’antichità classica, il Pantheon è certamente quello che meglio si è conservato, in virtù della sua trasformazione in chiesa (Santa Maria ad Martyres) nel 609. La costruzione originaria fu eretta tra il 27 e il 25 a.C. per volere di Marco Vipsanio Agrippa in onore di Augusto e poi dedicata alle principali divinità della famiglia Giulio Claudia.
Le sue forme attuali risalgono ai primi anni del regno di Adriano (118-125). Un enorme muro cilindrico (la Rotonda) di oltre 6 metri di spessore sorregge la monumentale cupola, la più grande volta realizzata in muratura, del diametro di 43,30 metri e pari altezza.


Durata: fino a 3:30 ore

La pittura nell’antica Roma

Visita del museo archeologico del Palazzo Massimo, dove sono stati ricomposti gli affreschi di due splendide ville di epoca augustea, la villa della Farnesina sul Lungotevere e la Villa di Livia a Prima Porta, rispettando la collocazione originale. La pittura romana conosceva le tecniche dell’affresco, della tempera (o “a mezzo fresco”) e dell’encausto, che prevedeva l’uso di colori liquefatti su una fonte di calore e mescolati alla cera fusa. I Romani decoravano le loro case con affreschi dai soggetti più vari: architetture, paesaggi, festoni, forme geometriche, piante, animali, scene tratte dalla mitologia, maschere teatrali.
Qualcuna di queste pitture è ancora nel luogo dove fu dipinta, miracolosamente conservata, nonostante il tempo, altre sono al riparo nei Musei.


Durata: fino a 2 ore

Le prime basiliche cristiane/ L’arte del mosaico

L’itinerario comprende alcune delle chiese più antiche di Roma, decorate con i più bei mosaici. Visita delle Basiliche di Santa Prassede, Santa Pudenziana, Santa Maria Maggiore e della Basilica dei SS Cosma e Damiano.
Il mosaico, dal grecoµουσαικόν (musaikòn),”opera paziente degna delle Muse, è uno degli elementi costitutivi dell’immagine di Roma, quale si è andata formando nei secoli, uno dei suoi segni di riconoscimento al pari dei marmi, dei travertini, degli stucchi, degli ori. Le prime chiese cristiane di Roma erano decorate con mosaici policromi, ad imitazione della sala delle udienze dei palazzi imperiali.


Durata: fino a 3 ore

I culti orientali a Roma

Il complesso del Foro Boario e del Foro Olitorio, con la visita ai più antichi edifici di culto dedicati a Ercole, al Teatro di Marcello ed all’Area Archeologica di Sant’Omobono. Questo percorso è ideale per trattare gli aspetti più interessanti della religiosità romana arcaica nonché l’introduzione di culti stranieri, importati per lo più dall’Oriente (ad es. il culto di Eracle, di Mitra, di Iside) e pienamente integrati nel corso dei secoli nel pantheon romano.


Durata: fino a 3 ore

Museo Nazionale Etrusco

Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, per un’introduzione alla storia di questo misterioso popolo così importante per il periodo arcaico di Roma: il dominio sui mari nel VII secolo a.C., il fiorente sistema dei traffici marittimi del VI secolo a.C., la crisi del V secolo a.C., il rituale funerario, gli aspetti della religione e dell’organizzazione politica delle grandi metropoli etrusche del versante tirrenico, infine il progressivo ingresso nell’orbita romana.


Durata: fino a 2 ore

Ostia antica

Gli Scavi Archeologici di Ostia Antica: le botteghe ed i “grandi magazzini” lungo il decumanus maximus, il celebre Teatro ancora oggi sede di rappresentazioni teatrali, il Piazzale delle Corporazioni, il Thermopolium e la piazza monumentale del Capitolium, sede della vita pubblica e dell’amministrazione dell’antico porto di Roma. L’itinerario degli Scavi di Ostia è particolarmente adatto per gruppi scolastici in quanto si svolge interamente all’interno di uno splendido parco archeologico-naturalistico, lontano dal traffico e con possibilità di colazione al sacco nelle aree pic-nic degli scavi.


Durata: fino a 2 ore

Roma in un giorno

Dal Colosseo a Fontana di Trevi, dal Pantheon a Piazza Navona, da Piazza Venezia fino ai Palazzi del Potere … Una piacevolissima passeggiata dall’alto contenuto didattico che vi permetterà di realizzare un tour alla volta dei luoghi più belli e rappresentativi della città.


Durata: fino a 6 ore

Roma nel Rinascimento

Il percorso della Roma Rinascimentale avrà come punto di partenza Piazza Farnese, dominata dalla facciata del più bel Palazzo del Rinascimento romano. Proseguiremo quindi, verso il Palazzo della Cancelleria Vaticana,il Palazzo Massimo alle Colonne, per giungere fino a Piazza del Campidoglio, il più completo e mirabile esempio di urbanistica rinascimentale nella capitale, progettata da Michelangelo.


Durata: fino a 2 ore

Roma Barocca e Pantheon

La passeggiata della Roma Barocca muove dalla meravigliosa Piazza Navona, vero e proprio “salotto” della Roma del Seicento, erede dell’antico stadio di Domiziano. Proseguiremo quindi, attraverso il complesso di Sant’Ivo alla Sapienza con la splendida facciata del Borromini, alla volta della chiesa di San Luigi dei Francesi, per ammirare i capolavori del Caravaggio; di qui, attraverso il Pantheon, Montecitorio, piazza Colonna, percorreremo il Corso e termineremo con la Fontana di Trevi.


Durata: fino a 3 ore

Ghetto ebraico

La visita nel Ghetto Ebraico di Roma si svolge tra i vicoli e le piazze di uno dei più antichi ghetti del mondo; fu costituito 40 anni dopo il ghetto di Venezia che è il più antico in assoluto. Nel luglio del 1555 il papa Paolo IV, con un’aspra bolla papale, revocò tutti i diritti in precedenza concessi agli ebrei di Roma ed ordinò l’istituzione del quartiere-prigione, in una zona vicina al fiume oggi corrispondente in gran parte al rione Sant’Angelo, presso il Teatro di Marcello. A scelta, si potrà inserire la visita del museo ebraico.


Durata: fino a 3 ore

Vaticano in un giorno

Per circa 4 secoli i pontefici hanno avuto un importantissimo ruolo di profondi conoscitori d’arte oltre che di protettori degli artisti, il risultato è stata una delle più estese raccolte al mondo di arte antica, rinascimentale e moderna: i Musei Vaticani. Qui potremo illustrare ai nostri giovani allievi le celebri opere dell’antichità. Gli affreschi di Raffaello e la sua scuola, la Cappella Sistina e la Basilica di San Pietro.
Pomeriggio: visita guidata di Castel Sant’ Angelo, a pochi passi da Piazza San Pietro, esempio di mausoleo imperiale; da monumento funerario ad avamposto fortificato, da oscuro e terribile carcere a splendida dimora rinascimentale dei papi.


Durata: fino a 6 ore

Musei capitolini

Il complesso dei Musei Capitolini ha sede sul Campidoglio e si sviluppa all’interno degli edifici prospicienti la piazza. Il Palazzo dei Conservatori e il Palazzo Nuovo ospitano nelle loro meravigliose sale numerosi reperti e famose opere d’arte che accompagneranno i nostri giovani allievi alla scoperta della storia di Roma e del suo Impero.


Durata: fino a 2 ore

Galleria Borghese

La Galleria Borghese custodisce un’eccezionale collezione di sculture, rilievi e mosaici dell’evo antico, dipinti e statue risalenti al XV-XVIII secolo. La collezione fu inizialmente formata dal Cardinale Scipione Borghese nel XVII secolo. La Galleria include i più importanti capolavori di artisti come Giovanni Bellini, Antonello da Messina, Tiziano, Raffaello, Caravaggio, e le massime creazioni artistiche di Gian Lorenzo Bernini e di Antonio Canova.


Durata: fino a 2 ore

Tivoli/Villa d’Este e Villa Adriana

Villa d’Este, incantevole villa del periodo rinascimentale, ricca di fontane, giochi d’acqua e superbi giardini all’italiana. Con la sua impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche costituisce un modello più volte emulato nei giardini europei del manierismo e del barocco.

Villa Adriana è l’elegante complesso monumentale voluto dal grande Imperatore Adriano, come propria residenza e come sede di rappresentanza.


Durata: da 3 a 7 ore

Itinerari su misura?

Siamo disponibili a studiare itinerari personalizzati sulle vostre esigenze per rendere il vostro soggiorno davvero indimenticabile!

Interessante?

Condividi questa pagina sui tuoi canali social!